Tag

,


Mettete 3 cucchiai di uvetta in mezzo bicchiere di acqua tiepida e lasciatela ammorbidire 10 minuti, scolatela e strizzatela e poi rimettela in un ciotolina con 100ml di vino rosato per 5 minuti e tenete il vino da parte. Tagliate 40g di fontina in 4 fette di 3 mm di spessore, lavate e asciugate 1 rametto di salvia e 1 di rosmarino. Eliminate le parti grasse di 500g di polpa di manzo a fette, sistematele fra 2 fogli di carta da forno e appiattitele con un  batticarne. Dividete 50g di pancetta a fette e la fontina su ogni fetta di carne e arrotolatele formando degli involtini. Chiudeteli con spago o stuzzicadenti. Scaldate 2 cucchiai di olio evo e 2 cucchiai di burro in un largo tegame, rosolatevi gli involtini 3 minuti a fuoco alto, rigirandoli, unite la salvia e il rosmarino, salate e pepate. Versate il vino e abbassate il fuoco al minimo, coprendo con un coperchio. Cuocete altri 10 minuti, unite 2 cucchiai di acqua calda se il fondo di cottura dovesse consumarsi troppo.

Unite 3 cucchiai di pinoli e l’uvetta strizzata, mescolate e cuocete altri 10 minuti, sistemate gli involtini su un piatto da portata, raccogliete l’uvetta e i pinoli insieme al fondo di cottura, sistemateli intorno e sopra la carne e irrorate con il sugo di cottura, decorate con salvia e rosmarino rimasti e servite.

Annunci