Tag


Piero Gobetti (Torino, 19 giugno 1901 – Neully-sur-Seine, 15 febbraio 1926) è stato un giornalista, politico e antifascista italiano. Considerato un erede della tradizione post-illuminista e liberale che aveva guidato l’Italia dal Risorgimento fino a poco tempo prima[1], fondò e diresse le riviste Energie NoveLa Rivoluzione Liberale e Il Baretti, dando fondamentali contributi alla vita politica e culturale, prima che le sue condizioni di salute, aggravate dalle violenze fasciste, ne provocassero la morte prematura a 25 anni nell’esilio francese.

Per Gobetti gli italiani erano di natura schiavi e non volevano la democrazia ma qualcuno che li tiranneggiasse. Il fascismo era l’autobiografia di un popolo che conosceva solo la retorica, la cortigianeria, il servilismo e il trasformismo.

Sembra l’analisi dell’Italiano del XXI secolo!!

Annunci