Ingredienti (per 6 persone)
1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
250 g. di scamorza dolce
1 cespo di radicchio rosso lungo
100 g. di prosciutto cotto a fette
1/2 cipolla dorata
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione

Versate in una padella larga un filo d’olio extravergine di oliva.
Tritate finemente la cipolla.
Lavate e asciugate il radicchio e tagliatelo a strisce alte un centimetro.
Accendete il fuoco sotto la padella e aggiungete la cipolla; lasciate dorare e aggiungete il radicchio.
Cuocete per alcuni minuti a fiamma bassa.
Nel frattempo, tagliate a cubetti piccoli la scamorza dolce e a listarelle il prosciutto (tenendone da parte, di quest’ultimo, 6 fette).
Unite la scamorza e il prosciutto nella padella con il radicchio, e lasciate cuocere un minuto (la scamorza si deve appena sciogliere).
Aprite la pasta sfoglia e mettetela in uno stampo da 28-30 cm, appoggiandola sulla sua carta forno.
Foderate il fondo della sfoglia con tre fette di prosciutto e versate il composto. Livellate con l’aiuto di una spatola, in modo tale che lo spessore sia uniforme.
Disponete le fette di prosciutto rimaste sulla superficie e ripiegate i bordi della sfoglia su loro stessi.
Cuocete nel forno caldo a 200° per circa venti minuti.
Lasciate intiepidire prima di servire

Annunci