Ingredienti
320 gr di pasta corta
4 carciofi
200 gr di ricotta di mucca o di capra
1 scalogno
1 gambo di sedano
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.
1 limone
brodo vegetale
parmigiano grattugiato (facoltativo)

Preparazione

1) Mondate e lavate i carciofi, mettendoli in una bacinella con acqua e limone per non farli annerire.

2) Tritate lo scalogno e il sedano abbastanza fine, fateli stufare in padella con poco olio e salate appena.

3) Unite i carciofi dopo averli tagliati a fettine, rosolateli dolcemente bagnando il tutto con brodo vegetale o, se non lo avete pronto, un po’ di acqua calda.

4) Lasciate cuocere per circa 15 minuti e, quando i carciofi saranno morbidi, frullatene 2/3 con la ricotta, 2 cucchiai d’olio, un po’ di sale e pepe.

5) Lessate la pasta in acqua salata, scolatela al dente e fatela amalgamare a fuoco dolce nella padella con i carciofi stufati, aggiungendo la crema di carciofi e ricotta e il prezzemolo fresco.

Variante

Se preferite, potete anche scegliere di non frullare i carciofi con la ricotta e mantenerli tutti interi, far stemperare il formaggio in padella dolcemente poco prima di scolare la pasta, con un po’ di liquido di cottura della stessa, l’amido faciliterà l’operazione.
Dopodiché aggiungete il prezzemolo e fate mantecare la pasta.

Annunci