Muffin al cocco di Buttalapasta.it


Ingredienti
125 gr di farina 00
1 uovo
70 gr di farina di cocco
Gocce di cioccolato q.b.
50 gr di burro
50 gr di zucchero
100 ml di latte
Sale q.b.

Preparazione

1 Setacciate la farina e mettetela in una ciotola, aggiungete il lievito , il sale e la farina di cocco e mescolate tutti gli ingredienti.

2 In un’altra ciotola sbattete l’uovo, mettete il burro fuso, lo zucchero e il latte poi mescolate il tutto.

3 versate la farina con tutto il resto della ciotola con l’uovo e il burro e mescolate giusto i giri necessari per amalgamare gli ingredienti.

4 unite le gocce di cioccolato o se non le avete il cioccolato spezzettato.

5 versate l’impasto nei pirottini e mettete in forno a 200°C per circa 20 minuti.

Consigli:
Potete decorare i muffin con uno strato di miele e farina di cocco oppure fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e versatelo sui muffin.

Gnocchi duri al radicchio e salsiccia


2 cucchiai di olio d’oliva
1 salsiccia
2 cespi di radicchio tardivo
Pinoli qb
Uvetta sultanina qb
1 cucchiaio di latte
400g di gnocchi Barilla
Sale grosso qb

Mettere una pentola con l’acqua a bollire, salare e versare i gnocchi appena l’acqua raggiunge il bollore.
Scaldare una padella con l’olio, aggiungere la salsiccia sbriciolata e lasciar rosolare, aggiungere il radicchio tagliato s spicchi e poi a cubetti.
Mescolare e aggiungere un cucchiaino di pinoli e un cucchiaino di uvetta sultanina.
Aggiungere il latte e mescolare.
Scolare la pasta e versare nella padella, condire con l’acqua di cottura lasciata da parte per formare una deliziosa salsina.
Portare in tavola

Pancakes con noci e mele di Buttalapasta.it


Ingredienti
450 gr di farina
200 gr di farina d’avena
2 cucchiaini di lievito e di bicarbonato di sodio
Mezzo cucchiaino di sale
500 ml di latte
1 cucchiaino di aroma vaniglia
2 cucchiai di succo di limone fresco
Mezzo cucchiaino di scorza di limone
3 uova
200 ml di panna
100 gr di noci pecan tritate
2 mele tritate
100 gr di uvetta

Preparazione

1 spremi il limone e versa il succo nella panna, fai riposare 2 minuti.

2 Nel frattempo mescola le farine con il bicarbonato, il lievito e il sale.

3 sbuccia le mele e tritale, uniscile alla farina insieme all’uvetta, alle noci pecan e alla scorza di limone.

4 sbatti in una ciotola a parte le uova con il latte, versaci anche la panna e la vaniglia.

5 Versa lentamente il composto liquido nella miscela secca e continua a mescolare per ottenere una pastella densa e fluida.

6 Ungi una padella antiaderente e scaldala sul fuoco, versa un mestolo di pastella e cuoci la frittella girandola quando compaiono delle bolle.

7 procedi così fino a terminare la pastella e servi i pancakes tiepidi.

Puoi coprirli con zucchero a velo e miele o sciroppo d’acero, all’americana o servirli con dello yogurt o della marmellata, all’italiana.

Pasta carciofi e ricotta di Buttalapasta.it


Ingredienti
320 gr di pasta corta
4 carciofi
200 gr di ricotta di mucca o di capra
1 scalogno
1 gambo di sedano
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale e pepe q.b.
1 limone
brodo vegetale
parmigiano grattugiato (facoltativo)

Preparazione

1) Mondate e lavate i carciofi, mettendoli in una bacinella con acqua e limone per non farli annerire.

2) Tritate lo scalogno e il sedano abbastanza fine, fateli stufare in padella con poco olio e salate appena.

3) Unite i carciofi dopo averli tagliati a fettine, rosolateli dolcemente bagnando il tutto con brodo vegetale o, se non lo avete pronto, un po’ di acqua calda.

4) Lasciate cuocere per circa 15 minuti e, quando i carciofi saranno morbidi, frullatene 2/3 con la ricotta, 2 cucchiai d’olio, un po’ di sale e pepe.

5) Lessate la pasta in acqua salata, scolatela al dente e fatela amalgamare a fuoco dolce nella padella con i carciofi stufati, aggiungendo la crema di carciofi e ricotta e il prezzemolo fresco.

Variante

Se preferite, potete anche scegliere di non frullare i carciofi con la ricotta e mantenerli tutti interi, far stemperare il formaggio in padella dolcemente poco prima di scolare la pasta, con un po’ di liquido di cottura della stessa, l’amido faciliterà l’operazione.
Dopodiché aggiungete il prezzemolo e fate mantecare la pasta.

Pasta con carciofi e salsiccia di Buttalapasta.it


Ingredienti
320 gr di pasta corta
3 carciofi grandi o 4 piccoli
250 gr di salsiccia
2 spicchi di aglio
prezzemolo
1 limone
olio extravergine di oliva
3 pomodori secchi
1 bicchiere di vino bianco secco
1 bicchiere di brodo vegetale
sale e pepe q. b.
parmigiano grattugiato (facoltativo)

Preparazione

1) Mondate i carciofi, tagliateli in 4 e metteteli in una ciotola con acqua e limone, lasciarli in ammollo 10 minuti.

2) Nel frattempo togliete la pelle dalla salsiccia, tagliatela in pezzi e rosolatela in una padella senza olio (rilascerà essa stessa i grassi in cottura) per 10 minuti finché non sarà dorata.

3) Eliminate il grasso in eccesso e tenetela da parte.

4) Trascorso il tempo di ammollo dei carciofi, scolateli e sciacquateli, quindi affettateli a spicchi grossi e tagliate in pezzi anche i gambi.

5) In una grande padella riscaldate l’olio con l’aglio, unite i pomodori secchi, un ciuffetto di prezzemolo e fate soffriggere molto dolcemente.

6) Tirate fuori i pomodori e tenete da parte insieme alla salsiccia.

7) Mettete nella padella con l’aglio i carciofi, una presa di sale, una macinata di pepe e fateli cuocere per qualche minuto.

Consiglio:
Se successivamente userete il dado per il brodo non salate i carciofi.

8) Versate il vino e fate sfumare, alzando il fornello.

9) Abbassate il fuoco, aggiungete il brodo e coprite, proseguendo la cottura per 30 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.

10) Pochi minuti prima di fine cottura aggiungete altro prezzemolo, i pomodori secchi, la salsiccia, un’altra macinata di pepe e amalgamate bene i sapori.

11) nel frattempo cuocete la pasta finché sarà al dente, scolatela e, tenendo da parte 2 cucchiai di liquido di cottura, trasferitela nella padella dei carciofi e salsiccia, aggiungete l’acqua di cottura e saltate il tutto per un minuto circa.

12) servire in tavola la pasta con carciofi e salsiccia, cospargendo ciascun piatto, se gradite, con una spolverata di parmigiano grattugiato.

Salsa verde bolognese


INGREDIENTI (per 6 persone)

1 carota
1 gambo di sedano
1/2 finocchio
1 cipolla
1 uovo sodo
1 scatoletta di tonno
1 scatoletta di acciughe
1 scatolina di capperi
1 mazzetto di prezzemolo
il succo di 2 limoni
mollica di pane toscano raffermo
aceto
olio di semi

PROCEDIMENTO

Sbollentare carota, sedano, finocchio e cipolla in acqua bollente per pochi istanti, poi tagliare tutto a pezzettini aggiungendo l’uovo sodo, il tonno, le acciughe, i capperi e il prezzemolo.
Pestare tutto fine e amalgamare.
Versare il composto in una ciotola, unirvi la mollica sbriciolata(precedentemente bagnata nell’aceto e strizzata bene) e amalgamare.
Versare olio di semi su tutta la salsa e consumare nel giro di 3/4 giorni.

Quiche di radicchio, prosciutto cotto e scamorza


Ingredienti (per 6 persone)
1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
250 g. di scamorza dolce
1 cespo di radicchio rosso lungo
100 g. di prosciutto cotto a fette
1/2 cipolla dorata
Olio extravergine di oliva q.b.
Sale q.b.

Preparazione

Versate in una padella larga un filo d’olio extravergine di oliva.
Tritate finemente la cipolla.
Lavate e asciugate il radicchio e tagliatelo a strisce alte un centimetro.
Accendete il fuoco sotto la padella e aggiungete la cipolla; lasciate dorare e aggiungete il radicchio.
Cuocete per alcuni minuti a fiamma bassa.
Nel frattempo, tagliate a cubetti piccoli la scamorza dolce e a listarelle il prosciutto (tenendone da parte, di quest’ultimo, 6 fette).
Unite la scamorza e il prosciutto nella padella con il radicchio, e lasciate cuocere un minuto (la scamorza si deve appena sciogliere).
Aprite la pasta sfoglia e mettetela in uno stampo da 28-30 cm, appoggiandola sulla sua carta forno.
Foderate il fondo della sfoglia con tre fette di prosciutto e versate il composto. Livellate con l’aiuto di una spatola, in modo tale che lo spessore sia uniforme.
Disponete le fette di prosciutto rimaste sulla superficie e ripiegate i bordi della sfoglia su loro stessi.
Cuocete nel forno caldo a 200° per circa venti minuti.
Lasciate intiepidire prima di servire

Di nuovo di corsa


Ma che bello!

Sabato mattina sono tornata in piscina e ho fatto acqua walking; erano 6 mesi che non correvo sul tapis-roulant in acqua e ho provato sensazioni intense di felicità. Mi sentivo pienamente soddisfatta, di buon umore, al limite della felicità. Ero appagata, estasiata e leggera.
Non avevo mai provato niente di simile prima per una pratica sportiva.
Il giorno dopo, domenica ero nuovamente in acqua per aquagym. Ho cercato gli stessi effetti, ho aspettato di inondarmi della medesima sensazione di esilarante allegria ma è stata molto meno efficace; comunque l’ho avvertita ugualmente.
Martedì, terminati i miei doveri domestici, ho messo maglia decathlon e scarpe da corsa e ho iniziato a correre. Programma: 30 minuti di corsa alternati a 30 minuti di cammino.
Una prova semplice da superare e molto piacevole.
Accompagnata dalla mia playlist e dai Coldplay.

Che bello. Deve arrivare giovedì